macchine sicure.
macchine certificate.

Forniamo supporto, verifiche di conformità e manuali per marcatura CE

La marcatura CE si può apporre su macchine, attrezzature, prodotti quando vengano rispettate le direttive europee a loro applicabili (per una macchina la Direttiva Macchine 98/37/CE, per un prodotto fondamentalmente elettrico la direttiva Bassa tensione 2006/95/CE e la Direttiva Compatibilità elettromagnetica 2004/108/CE ecc…). La marcatura CE ha quindi un vasto campo di applicazione.

Le macchine nuove devono essere marcate CE dal costruttore per poter essere immesse sul mercato, ossia il costruttore deve:

  1. costituire e tenere presso di se un fascicolo tecnico;

  2. fornire al cliente la dichiarazione di conformità CE ed il manuale d’uso e manutenzione;

  3. applicare sulla macchina la targhetta di marcatura CE.

Il fascicolo tecnico deve contenere:

  1. analisi dei rischi;

  2. manuale d’uso e manutenzione;

  3. verbali di prove;

  4. calcoli;

  5. disegni;

  6. schemi elettrici, idraulici, pneumatici.

Le macchine vecchie, prodotte prima del 21.09.96, devono essere dichiarate conformi alla normativa vigente prima del DPR 459/96 di recepimento della direttiva macchine 98/37/CE (DPR 547/55 e D. Lgs 626/94 e modifiche quali D. Lgs 359/99…), questo ai sensi dell’art. 11 del DPR 459, che impone – a chiunque venda, noleggi, ponga in uso o locazione finanziaria o metta a disposizione macchine di costruzione antecedente al 21.09.96 – la dichiarazione di rispondenza alla normativa previgente: questo significa che le macchine vecchie vanno analizzate, eventualmente rese conformi alle normative previgenti, poi dichiarate conformi tramite dichiarazione del proprietario o perizia (asseverata o no) di professionista o attestato di conformità di organismo notificato a fronte di richiesta volontaria.

Le macchine devono essere verificate periodicamente, almeno 1 volta all’anno, da parte del datore di lavoro (Art. 379 del DPR 5547/55) al fine di definirne lo stato di efficienza e manutenzione, lasciandone evidenza oggettiva con verbale scritto, disponibile per gli organi di vigilanza. Inoltre talune macchine (fondamentalmente quelle di sollevamento), vanno denunciate all’Ispesl e all’Usl competenti per territorio ai fini della esecuzione della prima verifica e della verifica periodica successiva (in genere annuale): se le istituzioni non fanno tali verifiche il costruttore può volontariamente rivolgersi a organismi o enti esperti per una verifica dello stato di efficienza, comunque non sostitutiva di quella legalmente demandata agli organi istituzionali.

Fatto questo inquadramento, Besant può proporsi come:

  • supporto per la marcatura CE di prodotti vari, per i quali la direttiva di riferimento richieda la marcatura CE;

  • esecuzione di fascicoli tecnici di macchine marcate CE;

  • esecuzione di analisi rischi di fascicoli tecnici di macchine marcate CE;

  • esecuzione di manuali d’uso e manutenzione di macchine marcate CE;

  • esecuzione registro di controllo di macchine marcate CE;

  • supporto tecnico per la marcatura CE di macchine (impostazioni verifiche di conformità, impostazioni documentazioni, impostazioni dichiarazioni di conformità, impostazioni etichette di marcatura….);

  • esecuzione di prove e verifiche attinenti l’autocertificazione delle macchine da parte del costruttore (per macchine non incluse nell’ allegato IV, ossia non incluse fra quelle a maggior pericolosità) o la certificazione (per macchine ricadenti nell’ allegato IV, che implica l’intervento dell’ organismo notificato), richiamate da direttive diverse (prove di compatibilità elettromagnetica -EMC, prove fonometriche, prove di vibrazioni, prove di isolamento elettrico, prove di ribaltamento, prove ROPS, FOPS….);

  • esecuzione di verifiche di conformità di macchine usate, con definizione degli implementi necessari alla sicurezza, con emissione di dichiarazione di rispondenza al’ art. 11 del DPR 459/96;

  • esecuzione di verifiche periodiche volontarie di macchine, apparecchi di sollevamento… ai fini dell’accertamento dello stato di efficienza e manutenzione;

  • costituzione libretto delle verifiche.

Scarica la scheda sulla compatibilità elettromagnetica

Vuoi avere maggiori dettagli sul servizio?

Contattaci per avere maggiori informazioni sui servizi di marcatura CE. Siamo a tua disposizione per qualsiasi tua richiesta.